Il Museum Quartier di Vienna è una delle attrazioni moderne e interessanti della capitale austriaca, un circondario di edifici che formano un vero e proprio piccolo quartiere dedicato in tutto e per tutto all’arte.Qui c’è la totale concentrazione di musei (storici a parte, quelli sono dislocati in vari altri quartieri) dedicati all’arte moderna, contemporanea e all’architettura, altri edifici invece ospitano sale congressi e spazi per eventi. Con una fermata metro dedicata (Museum Quartier) é uno dei poli museali meglio concepiti al mondo.

Elenco musei del Museum Quartier di Vienna

  • Leopold Museum: Museo in cui è esposta la collezione di Rudolf ed Elisabeth Leopold. Qui è ospitata la più grande collezione al mondo di Egon Schiele. Sono presenti anche opere di Gustav Klimt, oltre che artigianato viennese Judgenstil e altro ancora.
  • MUMOK: Museo di Arte Moderna e Contemporanea. Qui è possibile visitare mostre periodiche riguardanti la pop art, i grandi nomi dell’arte moderna, ma anche importanti approfondimenti sull’Azionismo Aiennese (Hermann Nitsch in primis).
  • Tanzquartier: Centro per la danza contemporanea e le performance artistiche, qui sono ospitati eventi di caratura internazionale, performance artistiche e contemporanee di grande spessore.
  • ZOOM: Kindermuseum (museo dei bambini). In questo spazio si può ritagliare un momento interessante per i bambini che vi accompagnano nella visita di Vienna e del Museum Quartier, con approfondimenti su diverse arti e scienze.
  • Architekturzentrum Wien: Museo di architettura, ospita mostre permanenti e non, offre una grande biblioteca, un must per gli appassionati e gli studenti del settore.
  • Kunsthalle Wien: Galleria d’arte contemporanea, ospita mostre personali, retrospettive ed eventi a tema sempre molto interessanti.
Mappa del Museum Quartier, Vienna

Sul sito del Museum Quartier è possibile scaricare una utilissima guida in PDF, c’è anche la versione in lingua italiana.

Musei e Ticket del Museum Quartier di Vienna

Cliccando sui nomi dei musei riportati nel paragrafo precedente potete visitare direttamente i vari siti ufficiali. Noi vogliamo comunque offrirvi una panoramica dei prezzi di base per gli ingressi.

Leopold Museum: ticket 13€
MUMOK: ticket 11€
Tanzquartier: ticket sala 20€ – ticket studios 12€
ZOOM: bambino 4€ – adulto 5€ – famiglia 15€
Architekturzentrum Wien: ticket 8€
Kunsthalle Wien: 8€

Il Museum Quartier nasce con l’intento di aggregare le strutture museali. Per questo motivo vengono proposti anche dei ticket che combinano l’ingresso in più musei.

MQ Kombi ticket

Con questo biglietto si può entrare all’Architekturzentrum Wien, Kunsthalle Wien, Leopold Museum e MUMOK al prezzo di 29,90€

MQ Art ticket

Questa combinazione invece permette l’ingresso alla Kunsthalle Wien, Leopold Museum e MUMOK al prezzo di 24,50€

MQ Duo ticket

Con questo ticket è possibile scegliere due musei da visitare fra i 4 più importanti del Museum Quartier, ovvero Architekturzentrum Wien, Kunsthalle Wien, Leopold Museum e MUMOK. Il suo costo è di 19€.

Family tickets

Sono a disposizione anche dei family tickets che portano vantaggi in caso di famiglie con bambini. Ci sono combinazioni da 31€ o 48,90€. La prima prevede l’ingresso al Leopold Museum e al MUMOK, la seconda estende la possibilità di visitare anche la Kunsthalle Wien e l’Architekturzentrum Wien.

Sconti e riduzioni al Museum Quartier di Vienna

Se programmate una visita in più musei e vi rendete conto che la spesa da sostenere può risultare importante, tenete presente i ticket combinati che abbiamo elencato. Informatevi anche su eventuali altri sconti.
La Vienna Card in questo caso può risultare molto importante, ne abbiamo già parlato qui, il Museum Quartier può essere uno dei motivi che vi spingerà a acquistarla. Si potrà usufruire di uno sconto di 2€ sul MQ DUO TICKET o comunque avere piccoli sconti sui vari ingressi singoli. (A tal proposito occorre però calcolare bene il numero di visite che si intende fare. La Vienna Card esprime la sua convenienza solo se si entra in un gran numero di musei durante i 2 o 3 giorni di validità).
Se decidete di acquistare la Vienna Card considerate che tutti i musei propongono ingressi ridotti per bambini, studenti al di sotto dei 28 anni di età e adulti over 60, il che darebbe già un vantaggio non indifferente all’economia della visita.
Ogni museo, al di fuori dei ticket combinati, ha stabilito tariffe per famiglie o per gruppi con la possibilità di acquistare audioguide o guide vere e proprie.
A fronte di un passaggio pagante è possibile avere ingresso gratuito per le guide turistiche, membri dell’ICOM, giornalisti e insegnanti.
In tutti i casi è consigliabile contattare via email i vari musei. Hanno molta cura nel rispondere dettagliatamente e velocemente, riceverete quindi tutte le informazioni relative a casi specifici non contemplati nei siti che segnaliamo come essere davvero chiari e ben fatti.

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo? Basta un semplice clic  e una condivisione su Facebook per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto… Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE!
Logho di Viaggie Merende

Un buon ristorante a Vienna? Consigliamo il Reinthaler’s Beisl

Il nostro viaggetto estivo quest'anno ci ha portato in varie capitali d'Europa. Abbiamo fatto di tutto per includere nell'itinerario una...

Prezzi della benzina in Austria, la nostra esperienza

Se state programmando un viaggio on the road in Austria questo post fa sicuramente al caso vostro. Noi abbiamo dedicato...

Il Prater di Vienna e il suo fascino notturno

La passeggiata per il Prater di Vienna è sicuramente una tappa obbligata quando si visita la capitale austriaca. Camminare per il luna park...

Ricordando Vienna – Foto

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici e lettori. Stiamo per tuffarci in una nuova avventura che ci darà tanto di cui parlare. Oggi...

Il Naschmarkt, non solo antiquariato a Vienna – Foto

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici, oggi vi riportiamo a Vienna. La capitale austriaca è una meta molto gettonata in inverno, la...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: