Il Giardino Giapponese di Roma continua a riscuotere un notevole successo fra turisti e visitatori.
La primavera è il periodo migliore per visitarlo, perciò non esitate a prenotarvi.

Il Giardino Giapponese di Roma

Fioritura dei ciliegi al Giardino Giapponese di RomaVi avevamo già parlato del Giardino Giapponese di Roma in questo articolo. Oggi vogliamo ribadire quanto sia stata per noi entusiasmante quella visita che ci ha aperti a un piccolo mondo con una grande cultura.
L’istituto Giapponese di Cultura a Roma infatti è una grande opportunità per chiunque non possa permettersi di affrontare le spese di un viaggio in Giappone. Qui un’organizzazione sincera, onesta, gentile, responsabile, si mette a disposizione per trasferire ai visitatori quante più emozioni possibile.
Oltre al giardino qui c’è una grande biblioteca, ma, ancora più interessante, vengono organizzate mostre su vari temi riguardanti il mondo giapponese.
Vi consigliamo veramente di visitare il Giardino e l’istituto stesso.

 

Il miglior periodo per visitare il Giardino Giapponese di Roma

Fioritura dei ciliegi al Giardino Giapponese di Roma

Fioritura dei ciliegi al Giardino Giapponese di Roma

Il miglior periodo per visitare il Giardino Giapponese di Roma è senz’altro quello primaverile. La fioritura dei ciliegi è un evento molto emozionante. Avviene una volta l’anno, in primavera, ma la sua durata non è sempre ben prevedibile.
Una volta sbocciati i fiori di ciliegio può bastare anche una pioggia a porre fine a uno segli spettacoli più effimeri che la natura può regalarci, rimandando l’appuntamento all’anno successivo.
Noi abbiamo avuto il piacere di assistere alla fioritura dei ciliegi nel Giardino Giapponese di Roma, parlandovene qui.
Se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di visitare il Giardino Giapponese di Roma.
Le visite guidate si possono prenotare al numero 06 94844655. Per qualsiasi altra informazione visitate anche il sito ufficiale http://www.jfroma.it/

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

Centro storico e street art a Napoli

Siamo abituati a pensare ai non luoghi come qualcosa di negativo. I centri commerciali, gli Autogrill, i villaggi vacanze sono non luoghi, ma a me piace pensare che anche Napoli rientri a suo originalissimo modo fra i non luoghi. La...

Il 7 aprile musei gratis a Roma per la prima domenica del mese

Come di consueto la prima domenica del mese c'è la possibilità di visitare alcuni musei gratis a Roma. L'iniziativa promossa dal Decreto Franceschini si rivela essere un'ottima occasione per conoscere meglio la nostra Capitale. Ogni occasione è...

Lo street artist Blu a Milano Marittima

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici lettori, con il post di oggi si torna a parlare di street art italiana. Precisamente siamo a Milano Marittima con l'occasione di coinvolgere trasversalmente vari interessi: arte, architettura, costume, cultura e ci...

Le Cascate di San Fele “U uattenniere”, meta low cost in Basilicata

Oggi vogliamo dare un consiglio agli amanti della natura e delle belle passeggiate. Siamo in Basilicata e parliamo delle Cascate di San Fele. Le Cascate di San Fele Le Cascate di San Fele stanno attirando sempre più visitatori da quando si è...

Lampredotto a Firenze, pausa golosa in Piazza dei Cimatori

Buongiorno amici, il blog è fresco di restyling, abbiamo fatto qualche intervento di manutenzione e quando si lavora si sa che la fame sale. Oggi quindi vogliamo darvi un consiglio per la vostra pausa pranzo durante la visita di una delle più...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: