Buongiorno amici e lettori. Abbiamo più volte parlato del nostro amore per il relax alle Cascate del Mulino di Saturnia. Ci siamo spesso impegnati nel descrivervi come un paio di volte all’anno ci piaccia visitare questa zona della Toscana per rifocillare il nostro spirito. Staccare la spina dalla vita quotidiana però implica anche altro, non solamente i bagni termali. Per questo motivo oggi vogliamo darvi un consiglio su dove mangiare a Manciano parlandovi della Macelleria Imperiale, una delle più gradite sorprese trovate nel centro storico del paese.

La Macelleria Imperiale a Manciano

Manciano è il borgo in cui abbiamo più volte scelto di soggiornare per i nostri week end termali. Un’amica ha un appartamentino nel cuore del centro storico. In primavera eravamo stati alle Cascate del Mulino, ma soggiornando in un altro posto, per cui non avevamo raggiunto il centro storico di Manciano. Questa volta però al nostro arrivo siamo stati accolti da una simpatica sorpresa: la Macelleria Imperiale. Passandoci avanti al nostro arrivo, di pomeriggio, avevamo già intuito che non era un locale da sottovalutare. Una volta fatte brevissime ricerche online ne abbiamo avuto conferma e, scendendo a chiedere se ci fosse posto per due, abbiamo dovuto accettare di attendere il secondo turno. Tutti indizi, questi, che ci facevano già immaginare e pregustare quella che sarebbe diventata davvero un’ottima cena.

mangiare a Manciano, Macelleria Imperiale

mangiare a Manciano, Macelleria Imperiale

Arrivato l’orario del nostro turno siamo entrati, i posti a sedere non sono molti e sono divisi su due salette, ma attraversarle è stato come fare un viaggio sbirciando fra le ordinazioni di chi era già seduto. Inutile dire che qui la carne la fa da padrona, ai tavoli c’erano bistecche fiorentine, primi piatti a base di carne, hamburger favolosi.
In fondo alla sala il banco della macelleria ispira ulteriore fiducia.
La nostra ordinazione non è stata molto audace, abbiamo provato una bistecca piccola e degli ottimi straccetti. La cottura e i condimenti erano perfetti, anche i contorni erano fatti davvero bene.
Abbiamo passato un’oretta e mezza a goderci il frutto di un lavoro fatto con amore e dedizione, una concezione di ristorazione che va di moda nelle città, ma che nei piccoli borghi trova la sua dimensione ottimale.
Il conto infatti non è stato salato come ci si sarebbe aspettato in una qualsiasi media città italiana.
Possiamo consigliarvi in tutta onestà di pranzare o cenare alla Macelleria Imperiale di Manciano se avete in programma di visitare questa zona.
Sia a pranzo che a cena vengono preparati anche ottimi panini da asporto.

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

Cours Saleya, il mercato di fiori e ortaggi di Nizza

Facebook Google+ Twitter Instagram Salve a tutti. Anche oggi, come è già successo tante altre volte, si parla di mercato. Scorrendo i nostri post all'indietro potrete notare quante volte abbiamo parlato di mercati. Ne abbiamo visitati diversi ad Atene, Budapest, a...

Gino Sorbillo a Roma, vera pizza napoletana nel centro della Capitale

A noi piace tanto camminare nel centro di Roma, ogni giorno è possibile scoprire uno scorcio nuovo. Spesso accompagniamo le nostre passeggiate con pranzi o cene in trattorie romane, sempre molto apprezzate. A volte però ci fa piacere provare le...

La Sacher migliore di Vienna, Demel o Hotel Sacher?

Vienna è una città che offre tanto, lo si capisce dal fatto che, pur essendo ben circoscritta, necessiti di minimo 5 o 6 giorni per visitarla bene e vivere le varie esperienze "must". Molti di questi "must" tradizionalmente riguardano il cibo e...

Mangiare al Mercato Centrale di Budapest

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno carissimi e affezionatissimi lettori! Qualche post fa ci eravamo lasciati con un consiglio su dove cenare a Budapest. Oggi invece vogliamo proporvi un'ottima alternativa al pranzo nei classici ristoranti, un posto in cui...

Pasta asciutta e altri rimedi, lo stereotipo dell’italiano in vacanza

Facebook Google+ Twitter Instagram Per quanto vogliamo fare la parte degli emancipati, di quelli che volgono lo sguardo al futuro e all'internazionalità, restiamo sempre italiani e, da italiani, contribuiamo anche noi ad alimentare in un certo senso lo stereotipo...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: