Per noi è un piacere potervi dire che finalmente le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono. Il Comune di Manciano ha stabilito alcune regole per poter accedere all’area dopo l’emergenza sanitaria.

L’Italia sta cercando di ripartire e gli italiani sembrano avere voglia di ritornare alla vita di prima. Inutile dire che il Coronavirus ha cambiato profondamente una buona parte di noi, e ciò si riscontrerà anche sulle abitudini quotidiane che avremo d’ora in poi.
Nonostante tutto i parchi si stanno ripopolando, così come le spiagge e i laghi. Anche le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono, con qualche nuova regola per gli accessi.

Le regole per accedere alle Cascate del Mulino di Saturnia dopo l’emergenza Covid-19

Cascate del Mulino di Saturnia

Dopo il lockdown finalmente le Cascate del Mulino hanno riaperto al pubblico, ma come per qualsiasi spazio aperto bisogna ccedervi tenendo ben presente le regole imposte dall’ultimo decreto ministeriale.
Bisogna ricordare che è vietato creare assembramenti e che bisogna mantenere la distanza di almeno un metro fra le persone, questa distanza in luoghi del genere può aumentare anche a 1,80 metri.

Nell’area delle cascate saranno allestiti cartelli informativi circa il corretto comportamento da adottare per gli avventori.

Ricordiamo infine che fino al 3 giugno le Cascate del Mulino di Saturnia possono essere frequentate solo da chi è residente nella regione Toscana e che dopo tale data il Comune lavorerà ad un sistema di contingentamento degli accessi.

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

From Maratea To Matera, il cammino di Gabriele Mazzoccoli

Facebook Google+ Twitter Instagram I nostri sono tempi che privilegiano la velocità, i rapporti umani mediati dalla tecnologia, un’idea di innovazione che spesso dimentica del passato e favorisce l’appiattimento su tendenze di sapore globale. E’ proprio in questi...

Il Parco delle Fonti del Clitunno a Campello sul Clitunno

Buongiorno amici, oggi vi portiamo ancora nella natura umbra per parlarvi del Parco delle Fonti del Clitunno, un luogo immerso nella natura adatto ai grandi e ai piccini. Abbiamo da poco trascorso un breve week end in Umbria e fra le cose di cui vogliamo...

Le spiagge del lago del Turano

Se anche voi amate vivere esperienza che vadano oltre la classica giornata al mare allora questo articolo fa al caso vostro. L'estate è arrivata e siamo tutti alla ricerca di un po' di frescura. Noi non amiamo particolarmente il mare, o almeno...

Primo Maggio 2019 ai Parchi Naturali Regionali della Comunità Montana dell’Aniene

Manca una settimana alla festa del Primo Maggio che, quest'anno come non mai, arriva dopo un lunghissimo ponte pasquale. Non tutti hanno potuto godere questo ponte, perciò il primo maggio rimane sempre un'ottima occasione per fare una gita...

Terme libere a Viterbo, “Piscine Carletti”

Buongiorno amici e lettori, oggi si torna a parlare di un argomento molto interessante: le terme aperte e gratuite in Italia. In particolare parleremo delle terme libere a Viterbo denominate "Piscine Carletti". In passato abbiamo scritto qualche post relativo alle...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: