Per noi è un piacere potervi dire che finalmente le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono. Il Comune di Manciano ha stabilito alcune regole per poter accedere all’area dopo l’emergenza sanitaria.

L’Italia sta cercando di ripartire e gli italiani sembrano avere voglia di ritornare alla vita di prima. Inutile dire che il Coronavirus ha cambiato profondamente una buona parte di noi, e ciò si riscontrerà anche sulle abitudini quotidiane che avremo d’ora in poi.
Nonostante tutto i parchi si stanno ripopolando, così come le spiagge e i laghi. Anche le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono, con qualche nuova regola per gli accessi.

Le regole per accedere alle Cascate del Mulino di Saturnia dopo l’emergenza Covid-19

Cascate del Mulino di Saturnia

Dopo il lockdown finalmente le Cascate del Mulino hanno riaperto al pubblico, ma come per qualsiasi spazio aperto bisogna ccedervi tenendo ben presente le regole imposte dall’ultimo decreto ministeriale.
Bisogna ricordare che è vietato creare assembramenti e che bisogna mantenere la distanza di almeno un metro fra le persone, questa distanza in luoghi del genere può aumentare anche a 1,80 metri.

Nell’area delle cascate saranno allestiti cartelli informativi circa il corretto comportamento da adottare per gli avventori.

Ricordiamo infine che fino al 3 giugno le Cascate del Mulino di Saturnia possono essere frequentate solo da chi è residente nella regione Toscana e che dopo tale data il Comune lavorerà ad un sistema di contingentamento degli accessi.

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

La Magna Via Francigena siciliana

Facebook Google+ Twitter Instagram Un antico cammino finalmente riscoperto, da giugno la Magna Via Francigena siciliana tornerà a collegare Palermo e Agrigento attraversando borghi e zone rurali di ben tre diverse provincie.   Il percorso sulle orme della storia La...

Il lago del Turano e Castel di Tora

A circa 60km da Roma è possibile trascorrere una giornata in pieno relax e totalmente immersi nella natura. Siamo in provincia di Rieti, vi parliamo del meraviglioso lago del Turano (artificiale) che si estende nel cuore dei monti del Circolano. Come arrivare al Lago...

Il Parco delle Fonti del Clitunno a Campello sul Clitunno

Buongiorno amici, oggi vi portiamo ancora nella natura umbra per parlarvi del Parco delle Fonti del Clitunno, un luogo immerso nella natura adatto ai grandi e ai piccini. Abbiamo da poco trascorso un breve week end in Umbria e fra le cose di cui vogliamo...

Le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono, le regole post Covid-19

Per noi è un piacere potervi dire che finalmente le Cascate del Mulino di Saturnia riaprono. Il Comune di Manciano ha stabilito alcune regole per poter accedere all'area dopo l'emergenza sanitaria. L'Italia sta cercando di ripartire e gli...

Le Cascate di San Fele “U uattenniere”, meta low cost in Basilicata

Oggi vogliamo dare un consiglio agli amanti della natura e delle belle passeggiate. Siamo in Basilicata e parliamo delle Cascate di San Fele. Le Cascate di San Fele Le Cascate di San Fele stanno attirando sempre più visitatori da quando si è...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: