Buongiorno amici e lettori, il post di oggi andrebbe inquadrato fra le nostre “merende”, ma la parola necessita di un’amplificazione notevole. Oggi infatti parliamo della trattoria Il Baffone a Roma, proprio quella visitata da Chef Rubio durante Camionisti in trattoria.

I programmi di cucina in TV ormai sono all’ordine del giorno, ne esistono di tutti i tipi.
In questo bombardamento mediatico però riconosciamo a Chef Rubio una certa originalità nel trattare temi mangerecci e possiamo dire che riesce ad esercitare un certo fascino su di noi, catalizzando la nostra attenzione.
Avevamo da organizzare una cena goliardica fra amici e ci è venuto in mente di testare l’originalità di quanto descritto da “Camionisti in trattoria” andando proprio dal Baffone, protagonista di una vecchia puntata della serie.

Dove si trova la trattoria Il Baffone a Roma

Il Baffone a Roma

Il Baffone a Roma

Arrivare in questa trattoria è semplicissimo. L’indirizzo è Via di Salone 20, ma come indicazione pratica si può prendere a riferimento il raccordo anulare.
uscendo sulla tiburtina esternamente, non rivolti cioè verso il centro di Roma, ma andando ad uscire.
Via di Salone è proprio una traversa della Tiburtina, distante circa 1km dal GRA.
Arrivarci è veramente un gioco da ragazzi.

 

 

 

Mangiare dal Baffone a Roma

Il Baffo ci ha accolti in maniera molto amichevole, per lui è un vero piacere ricevere ospiti per pranzo e cena.
Abbiamo visto un clima di convivialità e ciò ci ha spinti a fidarci di lui, nel senso che gli abbiamo chiesto di fare un po’ a piacere suo.
In poche parole ci ha mandato 3 primi uno più buono dell’altro: un risotto agli scampi, uno spaghetto alle vongole e un cacio e pepe fantastici.
Per secondo abbiamo preso un arrosto misto che aveva arrosticini abruzzesi, agnello, pollo e maiale.
Le porzioni sono abbondanti, per le tavolate usualmente arrivano piatti centrali. Ciò forse fa un po’ gioco sulla percezione delle quantità, ma a noi è sembrato arrivare tutto a volontà, e su questo lo stomaco non mente mai.
La qualità dei piatti è ottima, non ci aspettavamo di mangiare anche scampi e vongole ma siamo rimasti piacevolmente colpiti.

Il prezzi

I prezzi dal Baffone sono assolutamente abbordabili. C’è da considerare che la location non pare incidere molto sul costo finale per il cliente, ma in compenso c’è un bel servizio efficiente, insomma è meglio avere un cameriere in più che uno in meno, e quello pure costa.
Tornando al nostro menù, per 3 primi (2 di pesce) e un arrosto misto, vino, acqua, cantucci e liquori, si è pagato 20€ a persona.

 

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

Carmnella, una fra le migliori pizzerie di Napoli

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici lettori. Da poco ho fatto una scappata a Napoli, per motivi non turistici. L'occasione è servita per tornare a mangiare per l'ennesima volta da Carmnella. Ormai ci sono stato almeno una decina di volte ed è arrivato...

Il caffè bosniaco

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno ai nostri amati lettori. Con il post di oggi approfondiamo ancora un po' la cultura bosniaca parlando del caffè. In Bosnia e Erzegovina sono tangibili le radici ottomane anche sotto l'aspetto culinario. Seppur di...

Marrakech – Al Latitude 31 cucina marocchina in veste gourmet

Facebook Google+ Twitter Instagram Inauguriamo la nostra serie di post relativi a Marrakech e alcune zone del Marocco parlandovi di quello che è stato per noi il miglior ristorante in cui abbiamo mangiato, ovvero il Latitude 31. Cominciamo col dire che il Latitude 31...

Le sfogliatelle di Pintauro a Napoli

Facebook Google+ Twitter Instagram Pintauro è uno dei capisaldi della pasticceria napoletana. Ha una lunghissima tradizione ed è conosciuta in tutto il mondo soprattutto per le sue pastiere pasquali e per le famosissime sfogliatelle di Pintauro. A tutte le ore nel...

Caffè in lattina, un’offesa o una mano tesa per la nostra nostalgia d’Italia?

Siamo italiani e dobbiamo ammetterlo, ci sono cose su cui proprio non vogliamo retrocedere, nemmeno di un passo. Non siamo mai contenti, neanche quando andiamo in vacanza. Se da un lato sentiamo la mancanza del caffè, dall'altro cerchiamo di distruggere...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: