In quest’ultimo periodo stiamo approfondendo il discorso relativo a Vienna. Dopo la nostra visita stiamo riordinando le idee, sperando di dare giusti consigli, utili segnalazioni e anche suggestioni utili a organizzare la vostra personale visita di questa stupenda città.
E’ arrivato il momento di parlare della Vienna Card, dei pro e dei contro relativi al suo utilizzo.

Iniziamo con lo stabilire alcuni parametri, ecco elencati alcuni vantaggi dati dall’acquisto di una Vienna Card.

Costo: La Vienna Card valida 2 giorni costa 21,90€ mentre quella da 3 giorni costa 24,90€.
Vantaggi sui trasporti: Abbonamento gratuito e illimitato su tutti i mezzi di trasporto cittadini.
Musei: Possibilità di acquistare biglietti d’ingresso con sconti che vanno dal 10% al 30%.
Ristorazione e bar: Sconti e consumazioni gratuite presso bar, ristoranti ed enoteche.
Esperienze: Sconti su noleggio barche sul Danubio, autobus turistici, tour in Segway…
Intrattenimento: Sconti su concerti, opera e balletto.
Shopping: Sconti applicabili presso boutiques e negozi convenzionati.
Minori: Ogni adulto ha diritto di far rientrare un bambino (max 15 anni) nella sua stessa Vienna Card.

Ma allora la Vienna Card conviene?

Il ventaglio di offerte è davvero molto interessante, ma la nostra esperienza ci ha portati a non valutarne l’acquisto. I motivi sono diversi, ma tutti abbastanza semplici.
Innanzitutto bisogna parlare dei trasporti. Eravamo molto tentati dalla possibilità di usare i mezzi pubblici a piacimento, ma fermandoci a Vienna 5 giorni, abbiamo preferito optare per un tradizionale abbonamento metro (poco più di 16€ di spesa). Senza quello infatti avremmo viaggiato gratis per 3 giorni e pagato le corse per i restanti due giorni, vanificando di fatto la convenienza. (A tal proposito però segnaliamo che i tre giorni di abbonamento ai mezzi pubblici della Vienna Card possono essere diversi dai 3 giorni indicati per gli ingressi nei musei).

vienna card

vienna card

Riguardo gli ingressi ai musei, invece, abbiamo notato che, conti alla mano, avremmo dovuto mantenere un ritmo di visite altissimo per accumulare sconti tali da giustificare l’acquisto della Vienna Card. Avremmo quindi dovuto concentrare molte visite in tre giorni, quando ne avevamo cinque a disposizione, andando a sommare sconti di 1 o 2 euro alla volta, affannandoci quindi per un vantaggio del tutto ininfluente sull’economia di un viaggio.
Inoltre non abbiamo per niente considerato la questione relativa agli sconti nei bar e ristoranti, shopping e intrattenimento. Non avevamo nulla di ciò in programma e abbiamo preferito scegliere i ristoranti con altri criteri. (E non in base a sconti di 1€).

A chi conviene la Vienna Card?

In definitiva però ci rendiamo conto che la Vienna Card può essere davvero utile nel caso in cui abbiate in programma una visita breve. Se state organizzando un week end, quindi, fiondatevi a prenotarla sul sito oppure procuratevela subito al vostro arrivo in città.
Sarà ancora più utile per le famiglie con bambini, al di sotto dei 15 anni non servirà acquistarla, ma basterà quella del genitore.
In tutti gli altri casi, sinceramente, non crediamo possa essere una mossa vincente.

 

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo? Basta un semplice clic  e una condivisione su Facebook per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto… Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE!
Logho di Viaggie Merende

In quest’ultimo periodo stiamo approfondendo il discorso relativo a Vienna. Dopo la nostra visita stiamo riordinando le idee, sperando di dare giusti consigli, utili segnalazioni e anche suggestioni utili a organizzare la vostra personale visita di questa stupenda città.
E’ arrivato il momento di parlare della Vienna Card, dei pro e dei contro relativi al suo utilizzo.

Iniziamo con lo stabilire alcuni parametri, ecco elencati alcuni vantaggi dati dall’acquisto di una Vienna Card.

Costo: La Vienna Card valida 2 giorni costa 21,90€ mentre quella da 3 giorni costa 24,90€.
Vantaggi sui trasporti: Abbonamento gratuito e illimitato su tutti i mezzi di trasporto cittadini.
Musei: Possibilità di acquistare biglietti d’ingresso con sconti che vanno dal 10% al 30%.
Ristorazione e bar: Sconti e consumazioni gratuite presso bar, ristoranti ed enoteche.
Esperienze: Sconti su noleggio barche sul Danubio, autobus turistici, tour in Segway…
Intrattenimento: Sconti su concerti, opera e balletto.
Shopping: Sconti applicabili presso boutiques e negozi convenzionati.
Minori: Ogni adulto ha diritto di far rientrare un bambino (max 15 anni) nella sua stessa Vienna Card.

Ma allora la Vienna Card conviene?

Il ventaglio di offerte è davvero molto interessante, ma la nostra esperienza ci ha portati a non valutarne l’acquisto. I motivi sono diversi, ma tutti abbastanza semplici.
Innanzitutto bisogna parlare dei trasporti. Eravamo molto tentati dalla possibilità di usare i mezzi pubblici a piacimento, ma fermandoci a Vienna 5 giorni, abbiamo preferito optare per un tradizionale abbonamento metro (poco più di 16€ di spesa). Senza quello infatti avremmo viaggiato gratis per 3 giorni e pagato le corse per i restanti due giorni, vanificando di fatto la convenienza. (A tal proposito però segnaliamo che i tre giorni di abbonamento ai mezzi pubblici della Vienna Card possono essere diversi dai 3 giorni indicati per gli ingressi nei musei).

vienna card

vienna card

Riguardo gli ingressi ai musei, invece, abbiamo notato che, conti alla mano, avremmo dovuto mantenere un ritmo di visite altissimo per accumulare sconti tali da giustificare l’acquisto della Vienna Card. Avremmo quindi dovuto concentrare molte visite in tre giorni, quando ne avevamo cinque a disposizione, andando a sommare sconti di 1 o 2 euro alla volta, affannandoci quindi per un vantaggio del tutto ininfluente sull’economia di un viaggio.
Inoltre non abbiamo per niente considerato la questione relativa agli sconti nei bar e ristoranti, shopping e intrattenimento. Non avevamo nulla di ciò in programma e abbiamo preferito scegliere i ristoranti con altri criteri. (E non in base a sconti di 1€).

A chi conviene la Vienna Card?

In definitiva però ci rendiamo conto che la Vienna Card può essere davvero utile nel caso in cui abbiate in programma una visita breve. Se state organizzando un week end, quindi, fiondatevi a prenotarla sul sito oppure procuratevela subito al vostro arrivo in città.
Sarà ancora più utile per le famiglie con bambini, al di sotto dei 15 anni non servirà acquistarla, ma basterà quella del genitore.
In tutti gli altri casi, sinceramente, non crediamo possa essere una mossa vincente.

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo? Basta un semplice clic  e una condivisione su Facebook per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto… Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE!
Logho di Viaggie Merende

Civita di Bagnoregio, uno dei borghi più particolari d’Italia

Una mattina ti svegli e sei preso da strane voglie, come quella di andare alla ricerca di luoghi incantati, immobili, fermi nel tempo. Luoghi in cui...

Vienna – CAT vs Treno cosa conviene?

Quando si programma la visita di una città nella maggior parte dei casi ci si preoccupa anche dei trasporti pubblici, di considerare l'acquisto di...

Cours Saleya, il mercato di fiori e ortaggi di Nizza

Salve a tutti. Anche oggi, come è già successo tante altre volte, si parla di mercato. Scorrendo i nostri post all'indietro potrete notare quante...

Danubio e atmosfere di vita nel nostro viaggio a Budapest

Meno 4, meno 3, meno 2, meno 1. Ovviamente non stiamo facendo il conto alla rovescia per l'arrivo del nuovo anno, ma per quello di una nuova...

Stone Gate a Zagabria, un varco nella religiosità tradizionale croata

Nel mezzo della città vecchia, cuore pulsante e caratteristico della capitale, c'è un luogo fra i più suggestivi ed autentici di Zagabria. Lo Stone...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: