Cercate un posto in Costiera Amalfitana che possa darvi sensazioni di pace e tranquillità, che sia il più possibile a misura d’uomo? Erchie può essere un ottimo borgo in cui trascorrere un weekend o le vostre vacanze estive.

Erchie

Erchie è il classico borgo di mare del sud Italia, è esattamente come lo si può immaginare. Una strada scende dalla statale principale e va verso il mare, nel giro di poche centinaia di metri, si arriva nel punto più basso, qui case e piccoli palazzi formano un piccolo gruppo di stradine e pochi vicoletti, poi subito la spiaggia.
Non c’è nulla di sofisticato, un paio di ristoranti, qualche chiosco sulla spiaggia, un alimentari, e una spiaggia e un mare veramente bellissimi.
Non potremmo avere parole diverse per descrivere Erchie, ci è piaciuta la sua calma, complice il fatto di esserci stati a ottobre più che inoltrato, ci hanno colpiti i colori del mare, la tranquillità che ci ha trasmesso.
Ci è sembrato di essere a casa.

Non sottovalutate anche l’idea di utilizzare Erchie come base per visitare la Costiera Amalfitana in senso più ampio. Potrete ricavarvi dei momenti di mare a Erchie, ma da qui spostarvi per visitare Amalfi, Positano e le altre località, come abbiamo fatto noi.

 

Come arrivare a Erchie

La Costiera Amalfitana sta diventando sempre più raggiungibile con i mezzi pubblici. Si può fare scalo a Napoli o a Salerno con il treno e poi muoversi in autobus, oppure ci sono soluzioni di trasporti privati molto efficienti.
Noi abbiamo fatto il nostro weekend spostandoci autonomamente in auto, ma in alta stagione ciò potrebbe essere un problema per via dei parcheggi.
Erchie si trova a pochi km da Cetara, nel borgo ci sono un paio di parcheggi a pagamento, che si riempiono in fretta. Ciò contribuisce senza dubbio a mantenere un limite massimo di affluenza, che è cosa buona e giusta, ma ecco, bisogna organizzarsi un po’ per andarci.

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

Villa d’Este a Tivoli, come non amarla

Buongiorno amici, oggi vogliamo portarvi in un vero e proprio paradiso creato in terra dall'uomo. Villa d'Este a Tivoli è uno dei siti la cui visita andrebbe resa obbligatoria, qui ci si può immergere in un insieme di storia, arte, architettura...

La delizia al limone di Sal De Riso, piaciuta?

A fine ottobre abbiamo fatto l'ultima fuga romantica dell'anno, in Costiera Amalfitana, e non potevamo farci sfuggire la delizia al limone di Sal De Riso. Sal De Riso è un'istituzione per il mondo della pasticceria italiana, la rappresenta al...

Il Museo del Vetro di Piegaro

L'itinerario del Blogger Tour l’Umbria che non ti aspetti a cui abbiamo partecipato il mese scorso ci ha portati a visitare il Museo del Vetro di Piegaro. La scoperta di questa realtà è stata molto interessante. Il Museo del Vetro di Piegaro Piegaro è stato...

Epos Bistrot a Monteporzio Catone, da provare!

Oggi vogliamo parlarvi di un ristorante che abbiamo apprezzato particolarmente. Epos Bistrot si trova a Monteporzio Catone, alle porte di Roma. Abbiamo conosciuto questo ristorante tramite amici e ci siamo voluti tornare per apprezzare altri piatti del...

Consigli pratici per visitare Lucca

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici, se anche voi siete in procinto di visitare Lucca siamo qui a darvi qualche informazione pratica. Siamo appena stati in questa città toscana e vogliamo lasciarvi i nostri consigli  per visitare Lucca. Come arrivare a...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: