Buongiorno amici, oggi parliamo di Lucca, una delle città toscane più interessanti da visitare in giornata. Abbiamo inserito la visita di Lucca in un piccolo week end dedicato a lei e altre località della zona e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti.

Vi parlavamo di alcuni consigli pratici per visitare Lucca in questo nostro articolo. Il post di oggi invece è un riepilogo su ciò che più ci ha affascinato di Lucca.
Sebbene una conoscenza approfondita richieda almeno un paio di giorni, possiamo dire che Lucca si presta alle più classiche delle visite da svolgere in giornata, rientrando quindi in itinerari che comprendono anche altre città toscane.

Cosa vedere a Lucca in un giorno

Porta Santa Maria

La nostra visita è partita da Piazza Santa Maria. L’abbiamo raggiunta costeggiando le famose mura della città e attraversando proprio Porta Santa Maria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Piazza Anfiteatro

Da lì ci siamo diretti subito verso Piazza Anfiteatro. Qui sorgeva l’antico anfiteatro romano, nel tempo smantellato e rimpiazzato da costruzioni di altro tipo. La piazza ha mantenuto la forma tipica dell’anfiteatro nella sua forma, è un peccato non riuscire a renderne idea in foto, ma questo è un motivo in più per visitare Lucca di persona.

Piazza Anfiteatro a Lucca

Piazza Anfiteatro a Lucca

La Basilica di San Frediano

Subito dopo Piazza Anfiteatro ci siamo diretti in Piazza San Frediano. Qui c’è la Basilica di San Frediano. L’edificio è in stile romanico ed è uno dei luoghi di culto cristiano più antichi di Lucca.

Basilica di San Frediano a Lucca

Basilica di San Frediano a Lucca

 

Chiesa di San Michele in Foro

Uno degli edifici più belli della città, situato in una piazza ariosa. Molto particolare è il campanile che risulta mozzato. Il motivo di questa “operazione” risiede nel fatto che in passato le campane di Lucca si sentivano fino a Pisa. Nella seconda metà del 1300 allora il Doge di Pisa fece mozzare il campanile proprio per fugare dubbi di inferiorità della sua città nei confronti di Lucca.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Il Duomo e la Cattedrale di Lucca

Molto vicini fra loro, il Duomo e la Cattedrale di Lucca testimoniano la grande importanza che questa città ha avuto in passato, sia dal punto di vista storico che culturale e religioso. Nel complesso basta pensare alla quantità di chiese presenti e alla loro concentrazione per capirlo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La Torre Giunigi

Ci è piaciuta particolarmente la visita alla Torre Giunigi. Questa torre ha alla sua sommità un piccolo giardino. Visitarla non è proibitivo ma bisogna fare un bel po’ di scale a piedi. Quando particolarmente affollata non si riesce godere molto del bellissimo panorama che meriterebbe sicuramente più calma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La visita non si è limitata a ciò che vi abbiamo raccontato. Lucca ha davvero tanto da vedere. Potremmo menzionare l’Orto Botanico, il museo delle torture, il museo della Via Francigena, la Torre delle Ore, Piazza Napoleone e tante altre chiese.
Per questo motivo vi consigliamo di visitare Lucca per coglierne le sfumature che più vi interessano.

 

 

…prima di continuare ti va di darmi un piccolo aiuto per ripagarmi del lavoro fatto per scrivere questo articolo?
Basta un semplice clic  e una condivisione
 su Facebook  per farmi conoscere ai tuoi amici … A te non costa nulla e per la crescita del mio blog vuol dire molto…
Non vorrai mica tenere tutte queste importanti informazioni per te vero?

Grazie Mille !!!

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE! 

Logho di Viaggie Merende

Avigliano di Basilicata, una città da scoprire

Facebook Google+ Twitter Instagram Oggi vogliamo farvi conoscere uno dei borghi della Basilicata, la città di Avigliano, tra le più suggestive e ricche di cultura e storia della regione. Qui, oltre a essere nato il noto giurista Emanuele Gianturco, cui è dedicata la...

una targa ad Amalfi quantomai veritiera

Facebook Google+ Twitter Instagram Più che un vero e proprio post oggi vogliamo dare spazio a una curiosità. C'è una targa ad Amalfi che ci ha sempre attratto e che nonostante faccia riferimento a un passato assai remoto, trova riscontro ancora ai giorni d'oggi. Lo...

Casa Antheia a Monteleone d’Orvieto

Facebook Google+ Twitter Instagram Durante il blogger tour l’Umbria che non ti aspetti siamo stati ospiti presso l’azienda agricola Antheia. Non è stata soltanto un’ospitata tecnica relativa al tour, ma in quei pochi giorni abbiamo avuto l’occasione di conoscere la...

Città della Pieve fra arte e storia

Facebook Google+ Twitter Instagram Città della Pieve è il centro nevralgico di un territorio composto da una decina di comuni. Noi l'abbiamo visitata durante l'ultimo giorno del blogger tour l’Umbria che non ti aspetti. La domenica mattina ci ha sorpresi una dolce...

Vietri di Potenza, la città dell’olio

Facebook Google+ Twitter Instagram Buongiorno amici e lettori, continua il nostro viaggio tra le bellezze della Basilicata. Oggi vogliamo farvi conoscere la “città dell’oro”, ovvero dell’olio lucano: Vietri di Potenza. Vi parleremo anche di un luogo che non tutti...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: